CHINESIOLOGIA BATTERICA

CHINESIOLOGIA BATTERICA è il titolo di un percorso formato da cinque moduli, ciascuno di due incontri, che sarà condotto da Imbriano De Gasperi, laureato in Chimica Farmaceutica e Tossicologia con specializzazione in Omeopatia e Naturopatia.

COSA SONO I BATTERI? COME INTERVENIRE PER PREVENIRE LE INFEZIONI?

I batteri sono microrganismi, esseri viventi piccolissimi con dimensioni nell’ordine del millesimo di millimetro. Anche se non li possiamo vedere a occhio nudo, i batteri sono ovunque, nel nostro corpo e in tutto l’ambiente che ci circonda; alcuni di essi vivono addirittura negli ambienti più inospitali, come i fondali oceanici o i ghiacciai. Oltre ad essere onnipresenti, i batteri sono anche tra le forme viventi più diffuse sulla Terra, tanto che in un solo cucchiaio di terreno se ne possono trovare fino a 10.000 miliardi. Spesso, i batteri sono associati al sudiciume o a determinate malattie, ma in realtà molti di essi sono particolarmente utili all’uomo; pensiamo, ad esempio, ai batteri che consentono la produzione dello yogurt o a quelli che costituiscono la flora simbionte intestinale. Alcuni batteri vivono nel terreno, altri nell’aria o nell’acqua; altri ancora sono parassiti delle piante, degli animali o dell’uomo. Come anticipato, però, non tutti i parassiti arrecano danni all’organismo che li ospita. Sono definiti simbionti quei batteri che colonizzano un determinato organismo apportandogli un certo vantaggio (come la flora batterica intestinale o quella vaginale), commensali quelli che non arrecano né danni né vantaggi, e patogeni quelli che danneggiano l’organismo (producono tossine lesive per la salute dell’ospite). Da notare che questa divisione non è netta; molti batteri commensali, per esempio, possono diventare patogeni quando crescono eccessivamente di numero, o quando colonizzano un tessuto diverso da quello in cui sono normalmente presenti (molti batteri intestinali, ad esempio, sono responsabili di cistiti e vaginiti). Il termine infezione sta ad indicare la capacità di un determinato batterio di entrare nell’organismo e moltiplicarsi (la capacità di moltiplicazione è detta virulenza); ciò non è necessariamente sinonimo di patogenicità, che si ha solamente nel caso in cui il batterio produca sostanze tossiche che arrecano danno all’ospite. I batteri si procurano l’energia, necessaria a soddisfare le esigenze del proprio metabolismo, essenzialmente per due vie, captando le radiazioni solari, oppure per ossidazione chimica; nel primo caso si parla di batteri fotosintetici o fototrofi, mentre nel secondo di batteri saprofiti, chemiofiti o parassiti. In base alla fonte di carbonio impiegata per sintetizzare composti organici (proteine, carboidrati ecc.) i batteri si distinguono in autotrofi, capaci di fissare l’anidride carbonica inorganica, ed eterotrofi, che utilizzano il carbonio derivante dalla demolizione di sostanze organiche formate da altri organismi. Si definiscono aerobici tutti i batteri che, come gli animali, “respirano” ossigeno; sono invece anaerobici tutti quei batteri che possono vivere in ambienti privi di questo gas. Sono anaerobici facoltativi i batteri capaci di vivere sia in assenza che in presenza di ossigeno, ed anaerobici obbligati quei batteri che possono sopravvivere soltanto in assenza di tale gas.

(tratto da https://www.my-personaltrainer.it/salute/batteri.html)

Quando:

IL GIOVEDI’ E IL VENERDI’  DALLE 20.30 ALLE 23.00 NELLE SEGUENTI DATE

13-14 SETTEMBRE 2018

11-12 OTTOBRE 2018

8-9 NOVEMBRE 2018

13-14 DICEMBRE 2018

10-11 GENNAIO 2019

Costi:

CORSO COMPLETO DI 5 MODULI € 280,00

SINGOLO MODULO (GIOVEDI’ E VENERDI’) € 70,00

 

 

Il corso si svolgerà presso la nostra sede in Saronno (VA) Via Carso n. 57.

Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per iscrizioni e/o informazioni chiamare al n. 338.2592333 o inviare un’email a info@studiosinergie.net

NON SI EFFETTUANO SPEDIZIONI A: REPUBBLICA DI SAN MARINO, CITTA' DEL VATICANO, CAMPIONE D'ITALIA E LIVIGNO. Rimuovi